I coccidi sono Protozoi, parassiti unicellulari visibili solo col microscopio. Parassitano e si riproducono all’interno delle cellule della mucosa intestinale causando sintomi variabili da lievi a gravi e talvolta letali secondo il grado di parassitosi e di recettività del soggetto.

L’infestazione avviene per via oro-fecale. Le forme infestanti del parassita sono presenti nelle feci emesse dai soggetti malati e i soggetti sani si ammalano venendone a contatto attraverso cibo, acqua o posatoi imbrattati di feci. ….

Scarica il pdf