La pulce è un parassita molto piccolo ma ben visibile ad occhio nudo, anche se nel pelo di cani e gatti è difficilmente individuabile perché riesce a nascondersi molto bene. Essendo mobile infatti si sposta appena scostiamo il pelo rendendo vano il tentativo di rintracciarla a meno che l’infestazione non sia così importante da permetterne l’individuazione senza problemi.

La zecca è anch’essa un parassita estremamente piccolo quando è nella forma immatura di ninfa o di maschio adulto invece le femmine, soprattutto dopo il pasto di sangue, sono molto ben visibili, soprattutto perché prediligono zone del corpo senza pelo o dove il pelo è corto (muso, orecchie, interno coscia…). Non sono mobili sul mantello se non nelle prime ore dall’infestazione, fino a che non trovano il luogo ideale dove si fissano nella pelle dell’ospite con il rostro, il loro apparato buccale….