La conservazione della natura intesa in senso moderno

è l’impiego avveduto delle risorse naturali che si rigenerano.

L’aria, l’acqua, il suolo, la vegetazione e gli animali sono

tutti elementi essenziali alla stessa sopravvivenza dell’uomo.

In primo piano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scoprire la natura

Caccia (1907)

Parte prima      Parte seconda

La migrazione degli uccelli (1939)

Parte prima    Parte seconda

News

Nell’Africa orientale: Etiopia

Sono stato due volte in Etiopia: nel 1971 e nel 1994. Due esperienze entusiasmanti in una terra, quella africana, che avevo sognato fin da fanciullo non per aver letto il romanzo di Edgar Rice Burrouchs “Tarzan delle scimmie” o quelli di Ernest Hemingway “Verdi colline d’Africa” o “Le nevi del Kilimangiaro”, e neppure per aver…

Dettagli

Alessandro Ghigi, antesignano della protezione della natura in Italia

In Bologna, nella casa natale di Alessandro Ghigi in via Belle Arti 17, è posta una targa ove si legge: «In questa casa è nato il 9 febbraio 1875 Alessandro Ghigi, insigne zoologo e naturalista, Magnifico Rettore dell’Ateneo bolognese per quasi tre lustri, pioniere dell’ecologia e della conservazione della natura in Italia». Una sintesi, questa,…

Dettagli