La conservazione della natura intesa in senso moderno

è l’impiego avveduto delle risorse naturali che si rigenerano.

L’aria, l’acqua, il suolo, la vegetazione e gli animali sono

tutti elementi essenziali alla sopravvivenza dell’uomo.

Videoconferenze

Intervista al prof. Luigi Piccioni

Parchi nazionali italiani, una storia lunga un secolo

Darwin Day 2022

Quale transizione energetica?

Caterina Spiezio e Camillo Sandri

Un moderno parco zoologico al lavoro per la conservazione della biodiversità

Luca Lapini

Lo sciacallo dorato in Europa

Gianluca Piovesan

Alberi antichi e foreste vetuste per un futuro sostenibile

Corradino Guacci

L’orso bruno marsicano

Corrado Battisti

Come ragiona un biologo della Conservazione

Francesco Mezzatesta

Rondini e rondoni amici dell’uomo

Franco Perco

L’impossessamento avventuroso della fauna

Sandro Lovari

Ungulati di montagna e cambiamento climatico

Willy Reggioni

La dispersione del lupo dall’Appennino alla Pianura Padana

News

La cinematografia mezzo di educazione naturalistica

Se pensiamo al tempo in cui l’istologia e l’embriologia venivano illustrate con serie di preparati artificialmente fissati, artificialmente colorati, succedentisi l’uno all’altro come cose morte e pensiamo alla divisione cellulare come invece ci viene offerta in un film, dobbiamo riconoscere che ci si è aperto un mondo nuovo, come metodo di insegnamento naturalistico….Continua a leggere

Escursione a Montecristo

Montecristo è un’isola dell’Arcipelago Toscano. Essa è particolarmente dirupata e selvaggia, simile ad un gigantesco scoglio di roccia granitica, che si erge sul mare sino a 645 metri di altezza nel monte della Fortezza; ha una base di forma grosso modo ellissoidale, una superficie di circa 10 kmq ed uno sviluppo costiero di circa 16…

Dettagli

L’oasi di protezione degli uccelli di Montescalvato

Il Consiglio nazionale delle ricerche accoglieva nel maggio 1936 la proposta del prof. Alessandro Ghigi di creare un’oasi di protezione degli uccelli in una riserva consorziale da lui presieduta, nei dintorni di Bologna, in località Montescalvato. Si trattava di una delle prime oasi di protezione riconosciute nel nostro Paese e si poneva in primo luogo…

Dettagli