Averla capirossa

AVERLA CAPIROSSA  Lanius senator  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’Averla capirossa è una specie migratrice diffusa con tre sottospecie in Europa centro-occidentale e mediterranea, Asia sud-occidentale e Nord Africa. L’areale di nidificazione si estende dal Portogallo ad Est fino al Caucaso e all’Asia Minore, e dalla Polonia a Sud sino al Nord Africa. I quartieri di…

Averla maggiore

AVERLA MAGGIORE  Lanius excubitor  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’Averla maggiore è diffusa con una quindicina di sottospecie in Europa, Asia, Nord America e Africa centro-settentrionale. L’areale riproduttivo delle popolazioni europee si estende dalla Penisola Iberica ad Est fino alla parte occidentale dell’ex Unione Sovietica e a Nord sino alla Penisola Scandinava. Le strategie migratorie sono…

Averla cenerina

AVERLA CENERINA  Lanius minor  J. F. Gmelin, 1788 Distribuzione – L’Averla cenerina è una specie migratrice eurasiatica il cui areale riproduttivo comprende le regioni dell’Europa centro-orientale e dell’Asia centrale, dalla Spagna nord-orientale fino ai Monti Altai, e dalle coste settentrionali del Mediterraneo all’Iran settentrionale. I quartieri di svernamento si estendono nell’Africa meridionale in un’area che…

Averla piccola

AVERLA PICCOLA  Lanius collurio  Linnaeus 1758 Distribuzione – L’Averla piccola è una specie migratrice a lungo raggio diffusa nella Regione Paleartica con tre sottospecie. In Europa l’areale di nidificazione si estende dalla Scandinavia meridionale e Inghilterra alla Spagna e Portogallo settentrionali, Europa centrale e orientale fino agli Urali, Italia, penisola Balcanica, Asia Minore fino al…

Balenottera comune

BALENOTTERA COMUNE  Balaenoptera physalus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Balenottera comune è presente in tutti gli oceani, prevalentemente in acque temperate e fredde. Nel Mediterraneo è più frequente nel settore centro-occidentale. Nei mari italiani è abbastanza comune, in particolare nel mar Ligure occidentale, nel Tirreno e nello Ionio, mentre è più rara nell’Adriatico. Habitat –…

Balenottera minore

BALENOTTERA MINORE  Balaenoptera acutorostrata  Lacépède, 1804 Distribuzione – Specie ad amplissima diffusione in tutti i mari, da quelli tropicali a quelli più freddi. Nel Mediterraneo la sua presenza è segnalata solo nella porzione occidentale, mentre sembrerebbe assente dalla parte orientale. È occasionale ed abbastanza rara nelle acque italiane, dove viene osservata sporadicamente soprattutto nei settori…

Capodoglio

CAPODOGLIO  Physeter macrocephalus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Capodoglio è diffuso in tutti i mari del mondo, dall’equatore ai mari polari. Nel bacino del Mediterraneo è presente un po’ ovunque, ma è più abbondante nel settore occidentale e centrale. Nelle acque italiane le osservazioni in mare e gli spiaggiamenti lo fanno ritenere più frequente nel…

Zifio

ZIFIO  Ziphius cavirostris  G. Cuvier, 1823 Distribuzione – È presente nelle acque temperate e tropicali di tutti gli oceani. Nelle acque italiane sembra più frequente nel mar Ligure e nel Tirreno, mentre è completamente assente nell’Adriatico settentrionale. Habitat – È un cetaceo tipicamente pelagico ed è raro osservarlo in prossimità della costa o della piattaforma…

Tursiope

TURSIOPE  Tursiops truncatus  (Montagu, 1821) Distribuzione – Il Tursiope è diffuso in tutti gli oceani e i mari tropicali, sub-tropicali e temperati del mondo. È molto comune nel Mediterraneo e nelle acque italiane, dal mar Ligure al Tirreno e al Canale di Sicilia, fino a diventare la specie preponderante nell’Adriatico, in particolare nella parte settentrionale.…

Stenella striata

STENELLA STRIATA  Stenella coeruleoalba  (Meyen, 1833) Distribuzione – È presente nelle acque temperate e tropicali di tutto il mondo. Attualmente è il delfino più abbondante del Mediterraneo, eccetto la parte orientale, e delle acque italiane, ove è il più frequente, fatta eccezione per l’Adriatico settentrionale e per il canale di Sicilia. Habitat – Frequenta le…

Delfino comune

DELFINO COMUNE  Delphinus delphis  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Delfino comune è ampiamente diffuso nei mari di tutto il mondo, ad eccezione di quelli con acque troppo fredde delle zone polari e sub-polari di entrambi gli emisferi. Nelle acque italiane era con molta probabilità assai abbondante fino alla prima metà del XX secolo, mentre ora…

Grampo

GRAMPO  Grampus griseus  (G. Cuvier, 1812) Distribuzione – Il Grampo è una specie cosmopolita, assente solo nei mari freddi delle alte latitudini di entrambi gli emisferi. Nel bacino del Mediterraneo è diffuso un po’ ovunque, ma è più abbondante nel settore occidentale. Nelle acque italiane è presente soprattutto in quelle profonde, e in particolare nei…

Pseudorca

PSEUDORCA  Pseudorca crassidens  (Owen, 1846) Distribuzione – La Pseudorca è diffusa in tutti i mari temperati e tropicali del mondo. Nel Mediterraneo è molto rara e le poche segnalazioni riguardano soprattutto il bacino occidentale, con molta probabilità per la presenza di individui appartenenti a popolazioni atlantiche. Per i mari italiani esistono segnalazioni di singoli spiaggiamenti…

Orca

ORCA  Orcinus orca  (Linnaeus,1758) Distribuzione – È presente in tutti gli oceani, dalle acque polari a quelle tropicali. È molto rara nel Mediterraneo, dove gli avvistamenti sono del tutto sporadici ed occasionali. In Italia è stata osservata nel mar Ligure e nelle acque intorno alla Sardegna e alla Sicilia. Habitat – Molto vario: dalle acque…

Globicefalo

GLOBICEFALO  Globicephala melas  (Traill, 1809) Distribuzione – È presente nell’Oceano Atlantico settentrionale e nell’intera fascia temperata dei mari australi. Nel Mediterraneo è più comune nei bacini occidentali, mentre diventa molto raro verso oriente. È abbastanza frequente nei mari italiani, anche se con una distribuzione discontinua: più comune nel mar Ligure e nelle acque a ovest…

Steno

STENO  Steno bredanensis  (Lesson, 1828) Distribuzione – È presente nelle zone calde di tutti gli oceani. Nel Mediterraneo gli avvistamenti sono molto scarsi, come pure nelle acque italiane. Habitat – È un cetaceo tipicamente pelagico, che in genere frequenta le acque tropicali e subtropicali con profondità notevoli. Comportamento – Nel nuoto è capace di raggiugere…

Cinghiale

CINGHIALE  Sus scrofa  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Cinghiale è diffuso in gran parte dell’Europa, del Nord Africa, del Medio Oriente, della Penisola Indiana, dell’Asia sud-orientale, della Cina orientale e dell’Indonesia. In tempi recenti è stato introdotto in alcune zone del Nord e del Sud America, dell’Australia e in numerose isole dell’Oceano Pacifico. Originariamente presente…

Cervo

CERVO  Cervus elaphus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Cervo è diffuso in tutta l’Europa continentale, nelle Isole Britanniche e nella parte centrale e meridionale della Scandinavia, in Asia dagli Urali sino alla Siberia meridionale e alla Manciuria, dall’Iran alla Mongolia, in Africa (Algeria e Tunisia) e in Nordamerica dal Canada sud-occidentale allo stato del Colorado…

Daino

DAINO  Dama dama  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Daino è specie originaria della Mesopotamia, ed è stato introdotto in varie parti del mondo soprattutto a scopo ornamentale. Attualmente è comune in molte aree dell’Europa occidentale ed è particolarmente abbondante in Inghilterra. Molte popolazioni hanno avuto origine da mandrie provenienti da tenute aristocratiche dove questi ungulati…

Capriolo

CAPRIOLO  Capreolus capreolus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Capriolo è diffuso in tutta l’Europa continentale, Gran Bretagna, Asia Minore, Iran, Palestina ed Iraq. Il limite settentrionale dell’areale europeo è rappresentato dal 67° parallelo in Scandinavia, quello meridionale dalla Turchia e quello orientale da una linea ideale che unisce il lago Ladoga al Mar Nero. Nel…

Muflone

MUFLONE  Ovis orientalis  (Gmelin, 1774) Distribuzione – L’areale del Muflone si estende da alcune isole mediterranee (Corsica, Sardegna, Cipro) all’Asia Minore e, attraverso l’Armenia, l’Iraq settentrionale ed orientale, l’Iran, il Turkestan, l’Afganistan e il Pakistan sino all’India settentrionale. Nel nostro Paese la sottospecie musimon (Pallas, 1811) è presente in Sardegna, in alcune isole minori e…

Capra di Montecristo

CAPRA DI MONTECRISTO  Capra aegagrus hircus  Erxleben, 1777 Distribuzione – L’areale di Capra hircus è difficile da stabilire a causa del grado di incertezza nelle attuali conoscenze sistematiche e nella distinzione fra distribuzione geografica primaria e secondaria. Comunque si tratta di una superspecie che comprende diverse entità attualmente diffuse in maniera discontinua tra la Penisola…

Stambecco delle Alpi

STAMBECCO DELLE ALPI  Capra ibex   Linnaeus, 1758 Distribuzione – Lo Stambecco era diffuso in tempi storici su tutto l’arco alpino. A seguito dei massicci abbattimenti cui è stato oggetto, nella seconda metà del XIX secolo sopravviveva esclusivamente nel territorio del Gran Paradiso. Le prime misure protettive emanate dal Re Vittorio Emanuele II (vincolo di…

Camoscio appenninico

CAMOSCIO APPENNINICO o D’ABRUZZO  Rupicapra pyrenaica ornata  Neumann, 1899 Distribuzione – Il Camoscio appenninico è presente nell’Appennino centrale: zone montuose del Parco Nazionale d’Abruzzo e, per recenti introduzioni, massicci della Majella e del Gran Sasso d’Italia. Habitat – Frequenta le praterie d’altitudine tra i 1.200 e 1.700 m da luglio a dicembre, mentre nel resto…

Camoscio delle Alpi

CAMOSCIO DELLE ALPI  Rupicapra rupicapra  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Camoscio è presente in tutte le regioni montane dell’Europa centro-orientale sino ai monti del Caucaso ed alla Turchia. Per effetto di immissioni effettuate agli inizi del 1900 con soggetti provenienti dalle Alpi è inoltre presente in Nuova Zelanda. In Italia è attualmente più o meno…

Lupo

LUPO  Canis lupus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’areale originario del Lupo si estendeva in gran parte dell’emisfero settentrionale e comprendeva l’intero continente nord-americano ed eurasiatico. In Italia era ampiamente diffuso fino alla metà del 1800, ma in seguito alla persecuzione da parte dell’uomo all’inizio del 1970 risultava presente solo in pochi e frammentati comprensori montani…

Volpe

VOLPE  Vulpes vulpes  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Volpe, originaria dell’emisfero settentrionale, è presente in tutta la Regione Paleartica, dall’Irlanda allo Stretto di Bering; il suo areale si estende poi verso sud in Giappone, Cina e regioni più settentrionali di India, Burma e Vietnam. È diffusa in Africa lungo la valle del Nilo fino a…

Orso bruno

ORSO BRUNO  Ursus arctos  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’Orso bruno è ampiamente distribuito nella Regione Paleartica e in Europa sopravvive in Scandinavia, Polonia, Russia, Balcani, Alpi e Pirenei. In Italia è presente con tre nuclei distinti: la popolazione più numerosa si trova nell’Italia centrale (Parco Nazionale d’Abruzzo e marginalmente in Molise, Lazio e Marche); nel…

Martora

MARTORA  Martes martes  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Martora estende il proprio areale nella Regione Paleartica Occidentale, dall’Irlanda e dalla Spagna settentrionale alla Siberia occidentale e all’Iran. È assente in Grecia, mentre è insediata in alcune isole mediterranee. In Italia è presente nelle aree forestali di tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e Isola d’Elba,…

Faina

FAINA  Martes foina  (Erxleben, 1777) Distribuzione – La Faina è diffusa nel continente europeo, ad eccezione della Scandinavia e della Russia settentrionale, a Creta, Rodi, nelle principali isole dello Ionio ed in diverse isole dell’Egeo, in Asia Minore fino all’Afghanistan, in Asia dalla Mongolia e Cina settentrionale all’Asia centrale. In Italia è presente pressoché uniformemente…

Puzzola

PUZZOLA  Mustela putorius  Linnaeus, 1758 Distribuzione – La Puzzola è specie euro-asiatica diffusa in Europa, ad eccezione della Grecia, dell’Irlanda e delle isole mediterranee. Nel XIX secolo è stata introdotta con successo in Nuova Zelanda. In Italia è presente, sebbene in maniera discontinua, in tutta la penisola, mentre manca in Sardegna, Sicilia e isole minori.…

Ermellino

ERMELLINO  Mustela erminea  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – L’Ermellino è una specie circumboreale diffusa nelle regioni temperate e fredde di Europa, Asia e Nord America. Il limite meridionale della sua distribuzione è segnato approssimativamente dal 40° parallelo; è assente da tutta la regione mediterranea. Alla fine del 1800 è stato introdotto in Nuova Zelanda, insieme con…

Donnola

DONNOLA  Mustela nivalis  Linnaeus, 1766 Distribuzione – La Donnola è una specie circumboreale ed il limite meridionale della sua distribuzione è segnato approssimativamente dal 40° parallelo in Nord America e dal 30° parallelo in Eurasia. La sua presenza è registrata anche nel Maghreb settentrionale ed in Egitto, nella valle e nel delta del Nilo. È…

Tasso

TASSO  Meles meles  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Tasso è diffuso nell’Europa temperata dalla Scandinavia centrale alle regioni mediterranee, comprese alcune isole dell’Egeo, Creta e Rodi, in Asia Minore, Palestina, Iran, Asia dalla Siberia, con esclusione delle terre più settentrionali, alla Corea e al Giappone e, a sud, fino al Tibet ed alla Cina meridionale.…

Lontra

LONTRA  Lutra lutra  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Lontra è distribuita sia nella regione Paleartica sia in quella Orientale. È infatti presente in Europa, Marocco, Algeria, Tunisia e continente asiatico, compreso Giappone e Indomalesia, con esclusione dei territori più settentrionali della Siberia e di gran parte della Penisola Arabica e Indiana. L’attuale distribuzione in Europa…

Gatto selvatico

GATTO SELVATICO  Felis silvestris  (Schreber, 1777) Distribuzione – Il Gatto selvatico è caratterizzato da una distribuzione particolarmente ampia sia in Eurasia che in Africa. L’areale della specie si estende infatti dall’Europa occidentale all’India occidentale, alla Mongolia ed alla Cina, e copre quasi l’intero continente africano. In Italia è presente in tutta l’area centro-meridionale, in Sicilia…

Lince

LINCE  Lynx lynx  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Lince ha distribuzione paleartica, con areale continuo dalla costa pacifica dell’Asia fino alla Scandinavia, mentre in Europa centro-meridionale è presente con popolazioni frammentate. In Italia venne considerata estinta sull’arco alpino nella prima metà del XX secolo. Negli ultimi anni dello stesso secolo le Alpi orientali (dal tarvisiano,…

Foca monaca

FOCA MONACA  Monachus nonachus  (Hermann, 1779) Distribuzione – L’areale della Foca monaca si è sensibilmente ridotto nel corso del XX secolo. Attualmente sono presenti colonie isolate in Grecia, Turchia, Marocco, coste nord-occidentali dell’Africa. In Italia è sostanzialmente scomparsa da oltre un decennio. Lungo le coste orientali della Sardegna, presso Montecristo, in Sicilia e nello Ionio…

Scoiattolo grigio

SCOIATTOLO GRIGIO  Sciurus carolinensis  Gmelin, 1788 Distribuzione – Lo Scoiattolo grigio è diffuso nel Nord America orientale, dall’Ontario al Golfo del Messico. È stato introdotto in Europa (Gran Bretagna, Irlanda, Italia) e in Sud Africa. In Italia è stato introdotto nel 1948 in Piemonte a Candiolo (Torino); alcuni esemplari sono stati liberati nel 1966 anche…

Scoiattolo comune

SCOIATTOLO COMUNE o EUROPEO  Sciurus vulgaris  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Lo Scoiattolo comune occupa quasi tutte le aree boscate dell’Europa e dell’Asia settentrionale sino a raggiungere la Kamciatka, la Corea e l’isola di Hokkaido (Giappone). In Italia è presente in tutta la penisola, mentre è assente nelle isole. Habitat – Frequenta soprattutto boschi di conifere…

Marmotta

MARMOTTA  Marmota marmota  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Marmotta è diffusa nelle Alpi francesi, italiane, svizzere e austriache, nei Carpazi, Monti Tatra e alcuni massicci montuosi della Germania. In Italia è presente dalle Alpi occidentali a quelle orientali; in queste ultime, come pure in parte delle Alpi centrali, le colonie esistenti sono frutto di reintroduzioni…

Quercino

QUERCINO  Eliomys quercinus  (Linnaeus, 1766) Distribuzione – Il Quercino è diffuso in tutta Europa, dalla Penisola Iberica fino ad Estonia e Ucraina, e nelle maggiori isole del Mediterraneo. È assente in Inghilterra, Islanda, Scandinavia, Paesi Bassi e gran parte dei Balcani. In Italia è presente, dal livello del mare fino ai 2.000 m di altitudine,…

Driomio

DRIOMIO  Dryomys nitedula  (Pallas, 1778) Distribuzione – Il Driomio è una specie euro-asiatica, che estende l’areale da Germania, Italia, ex-Jugoslavia e Grecia all’Asia centrale, ove è diffuso sino alla regione cinese del Tien Shan, all’Afghanistan e all’Iran. In Italia è presente nelle Alpi orientali e in alcune località dell’Appennino Calabrese, quali Aspromonte e Pollino. Habitat…

Ghiro

GHIRO  Glis glis  (Linnaeus, 1766) Distribuzione – Il Ghiro è una specie ad areale eurocaucasico, ed è diffuso dalla Spagna settentrionale fino all’Ucraina e al nord dell’Iran, in Palestina e in molte isole mediterranee; è stato introdotto in una piccola area dell’Inghilterra. In Italia è presente in tutte le formazioni forestali della penisola e delle…

Moscardino

MOSCARDINO  Muscardinus avellanarius  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Moscardino è diffuso in Europa dai Pirenei al fiume Volga e dalle zone meridionali di Scandinavia e Inghilterra al bacino del Mediterraneo. È assente in Danimarca. In Italia è presente pressoché in tutta la penisola, pur essendo raro nelle aree maggiormente antropizzate. È pure presente in Sicilia,…

Arvicola rossastra

ARVICOLA ROSSASTRA o DEI BOSCHI  Clethrionomys glareolus  (Schreber, 1780) Distribuzione – L’Arvicola rossastra è specie euro-asiatica ad ampia diffusione: dal nord della Spagna ad ovest fino alla Scandinavia a settentrione, alla Turchia a meridione, al nord del Kazakistan e ai monti dell’Altai ad oriente. Popolazioni insulari sono insediate in Irlanda ed Inghilterra. In Italia è…

Arvicola terrestre

ARVICOLA TERRESTRE  Arvicola terrestris  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – L’Arvicola terrestre è diffusa sia in buona parte dell’Europa, ad eccezione di Irlanda, gran parte della Penisola Iberica, Francia sud-occidentale e Grecia, sia dell’Asia fino alla Siberia orientale. In Italia è presente pressoché in tutta la penisola, con esclusione delle zone maggiormente elevate, mentre è assente in…

Arvicola agreste

ARVICOLA AGRESTE  Microtus agrestis  (Linnaeus, 1761) Distribuzione – L’Arvicola agreste ha un areale di distribuzione molto ampio, che comprende gran parte dell’Europa e dell’Asia. È presente infatti in un’area che si estende dal nord del Portogallo fino alla Siberia orientale e al nord-ovest della Cina. In Italia la sua distribuzione è limitata ad una piccola…

Arvicola campestre

ARVICOLA CAMPESTRE  Microtus arvalis (Pallas 1778) Distribuzione – Specie ad areale euro-asiatico, l’Arvicola campestre occupa una vasta area compresa tra il nord della Spagna e gli Urali, con limite settentrionale coincidente con la Danimarca e limite meridionale col Mar Nero. In Italia è presente nella porzione nord-orientale della penisola, comprendente il Trentino-Alto Adige, il Friuli-Venezia…

Arvicola sotterranea

ARVICOLA SOTTERRANEA  Microtus subterraneus  (de Sélys-Longchamps, 1836) Distribuzione – L’Arvicola sotterranea è una specie a distribuzione euro-asiatica, diffusa dalla Francia centro-settentrionale all’Ucraina e al fiume Don, mentre il limite meridionale dell’areale è rappresentato dal nord della Grecia. Popolazioni isolate sono insediate nella Russia nord-orientale. L’areale italiano è ristretto alle zone montuose di una piccola porzione…

Arvicola di Fatio

ARVICOLA DI FATIO  Microtus multiplex (Fatio, 1905) Distribuzione – L’areale di distribuzione dell’Arvicola di Fatio attualmente noto è piuttosto limitato e coincide con le zone alpine di Francia, Svizzera, Austria, Slovenia e Italia. Nel nostro Paese, oltre che sulle Alpi, è presente in alcune zone dell’Appennino centro-settentrionale, ma non sono a tutt’oggi ben conosciuti i…

Arvicola di Savi

ARVICOLA DI SAVI  Microtus savii  (de Sélys-Longchamps, 1838) Distribuzione – L’Arvicola di Savi è una specie mediterranea diffusa nella Francia sud-occidentale e in Italia. Nel nostro Paese è presente in tutta la penisola, con esclusione del settore nord-orientale, ed in Sicilia, dal livello del mare fino ad altitudini di oltre 2.500 m; è assente in…

Arvicola delle nevi

ARVICOLA DELLE NEVI  Chionomys nivalis  (Martins, 1842) Distribuzione – L’Arvicola delle nevi è una specie a distribuzione euro-asiatica, diffusa nelle zone montuose europee dai Pirenei alle Alpi, ai Carpazi, ai Balcani e ai Monti Tatra, e in Medio Oriente fino all’Iran. L’areale italiano accertato coincide con l’arco alpino e l’Appennino settentrionale. Considerato che sono note…

Topo selvatico dorso striato

TOPO SELVATICO A DORSO STRIATO  Apodemus agrarius  (Pallas, 1771) Distribuzione – Il Topo selvatico a dorso striato è una specie con vastissimo areale euro-asiatico, che si estende dall’Europa centrale e orientale fino alla Cina e alla Corea. In Italia è presente nelle zone pianeggianti dell’Italia nord-orientale (Friuli-Venezia Giulia e Veneto), mentre non si hanno segnalazioni…

Topo selvatico collo giallo

TOPO SELVATICO A COLLO GIALLO  Apodemus flavicollis  (Melchior, 1834) Distribuzione – Il Topo selvatico a collo giallo è specie euro-asiatica diffusa dall’Europa centro-orientale agli Urali, in parte della Spagna, in Inghilterra, Galles e Scandinavia, nell’Asia centro-settentrionale fino alla Manciuria e alla Corea. A sud raggiunge i Balcani, l’Asia Minore, l’Afganistan, il Nepal e la Birmania…

Topo selvatico

TOPO SELVATICO  Apodemus sylvaticus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Topo selvatico è specie euro-asiatica diffusa in tutta Europa, compresa Inghilterra, Irlanda, Islanda e numerose isole del Mediterraneo e con esclusione di Finlandia, Scandinavia settentrionale e parte dei Paesi Baltici; è presente altresì nell’Africa settentrionale, limitatamente alle montagne del Marocco, dell’Algeria e della Tunisia, in Asia…

Topolino delle risaie

TOPOLINO DELLE RISAIE  Micromys minutus  (Pallas, 1771) Distribuzione – Il Topolino delle risaie è una specie ad ampio areale euro-asiatico, che si estende dal nord-ovest della Spagna fino a Corea e Giappone ad oriente. È presente anche in alcune isole, tra cui Inghilterra e Taiwan. Popolazioni isolate sono segnalate in India, Cina meridionale e Tibet.…

Topo domestico

TOPO DOMESTICO  Mus musculus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Topo domestico è di probabile origine asiatica ed attualmente è diffuso in gran parte del mondo. In Italia è presente la sottospecie domesticus in tutta la penisola e nelle isole, dal livello del mare fino ad altitudini superiori ai 2.000 m. Habitat – Nelle zone più…

Ratto nero

RATTO NERO o DEI TETTI  Rattus rattus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Ratto nero, originario dell’Asia sud-orientale, è attualmente diffuso nelle zone temperate e tropicali di tutto il mondo. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isole minori. Habitat – È una specie in grado di adattarsi a numerose e…

Ratto delle chiaviche

RATTO DELLE CHIAVICHE o SURMOLOTTO  Rattus norvegicus  (Berkenhout, 1769) Distribuzione – Il Ratto delle chiaviche è una specie originaria dell’Asia centro-orientale, che, sfruttando largamente anche il trasporto connesso con le attività umane, ha colonizzato ormai tutti i continenti, ad eccezione delle zone dell’artico e dell’antartico. In Italia è presente, con esclusione delle zone di maggiore…

Istrice

ISTRICE  Hystrix cristata  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’Istrice è diffuso in Africa settentrionale, mentre in Europa è presente esclusivamente nella Penisola Italiana, in Sicilia ed Isola d’Elba. Di recente l’areale italiano ha conosciuto una notevole espansione verso nord, giungendo in Liguria occidentale, alle propaggini sud-orientali della Lombardia e a quelle meridionali del Veneto. Habitat –…

Nutria

NUTRIA  Myocastor coypus  (Molina, 1782) Distribuzione – La Nutria è originaria del Sud America ed è stata introdotta in diversi paesi del Nord America, Asia, Africa ed Europa. I primi esemplari di Nutria furono importati in Italia nel 1928 per dare inizio ad un allevamento commerciale finalizzato alla produzione di pellicce. Sino alla metà del…

Coniglio selvatico

CONIGLIO SELVATICO  Oryctolagus cuniculus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Coniglio selvatico è diffuso dal Portogallo alla Polonia, Isole Britanniche, alcuni territori della Norvegia, Svezia ed Ucraina, Marocco, Algeria e Tunisia. Relativamente recente è l’introduzione in Australia, Nuova Zelanda e Cile. In Italia è presente in Sardegna, Sicilia, isole minori e, localmente, in diverse regioni della…

Lepre europea

LEPRE EUROPEA  Lepus europaeus  Pallas, 1778 Distribuzione – La Lepre europea è diffusa in tutta l’Europa continentale, ad eccezione della Penisola Iberica, nelle Isole Britanniche, in Transcaucasia, Asia Minore, Siria, Palestina, Iraq. Nel nostro Paese era originariamente distribuita nell’Italia centro-settentrionale, e forse anche in alcune aree dell’Italia centro-meridionale. A partire dagli anni 1920-1930 in poi,…

Lepre italica o appenninica

LEPRE ITALICA O APPENNINICA  Lepus corsicanus  De Winton,1898 Distribuzione – La Lepre italica è presente in Italia centro-meridionale, in Sicilia e in Corsica. Le segnalazioni più settentrionali di questa specie riguardano alcuni comuni della Maremma toscana; piccole popolazioni sono insediate sull’Appennino abruzzese-molisano, mentre qualche segnalazione puntiforme è riferita al Gargano e alla Puglia meridionale. Nuclei…

Lepre sarda

LEPRE SARDA  Lepus capensis  Linnaeus, 1758 Distribuzione – È presente in Sardegna con la sottospecie mediterraneus. Non è nota la popolazione dalla quale si è originata e caratterizzata la Lepre sarda. Si suppone un’introduzione in epoche protostoriche con soggetti del Nord Africa. Habitat – Frequenta pressoché tutti gli ambienti dell’Isola, dalla pianura alla montagna, tuttavia…

Lepre bianca

LEPRE BIANCA  Lepus timidus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – La Lepre bianca è diffusa nelle Alpi, Irlanda, Scozia, Penisola Scandinava, Finlandia, Polonia orientale, Russia settentrionale, Siberia, Mongolia, Manciuria e isola di Hokkaido (Giappone); è stata introdotta con successo nelle isole Faeroes, in Inghilterra e in varie isole scozzesi. In Italia è presente sull’intera catena alpina. Habitat…

Silvilago

SILVILAGO  Sylvilagus floridanus  (J. A. Allen, 1890) Distribuzione – Il Silvilago è diffuso dal sud del Canada all’America centrale e alle regioni settentrionali dell’America del Sud, comprese alcune isole a nord del Venezuela; è stato introdotto in diversi stati americani e in alcuni paesi europei. In Italia è stato introdotto agli inizi del 1966 nel…

Rinolofo Eurìale

RINOLOFO EURIALE  Rhinolophus euryale  Blasius, 1853 Distribuzione – Il Rinolofo Eurìale è diffuso nell’Europa meridionale, Africa mediterranea, Marocco, Medio Oriente e Asia fino al Turkestan. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isola di Montecristo. È più comune nelle regioni meridionali ed è sempre più localizzato man mano che si…

Rinolofo maggiore

RINOLOFO MAGGIORE  Rhinolophus furrumequinum  (Schreber, 1774) Distribuzione – Il Rinolofo maggiore è diffuso nell’Europa continentale e mediterranea, Nord Africa (Libia ed Egitto esclusi), Medio Oriente, regioni himalayane fino alla Cina, alla Corea e al Giappone. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e molte isole minori (Elba, Capraia, Capri, Vulcano, Tavolara).…

Rinolofo minore

RINOLOFO MINORE  Rhinolophus hipposideros  (Bechstein, 1800) Distribuzione – Il Rinolofo minore è diffuso nell’Europa continentale e mediterranea, Africa mediterranea, Marocco, Sudan, Eritrea, Etiopia, Arabia settentrionale e occidentale, Asia sud-occidentale. Tra i Rinolofidi è quello che in Europa si spinge a maggiori latitudini, raggiungendo l’Irlanda del Nord. In Italia è presente in tutta la penisola, in…

Rinolofo di Méhely

RINOLOFO DI MEHELY  Rhinolophus mehelyi  Matschie, 1901 Distribuzione – Il Rinolofo di Méhely è diffuso nell’Europa meridionale, Africa a nord del Sahara, Asia sud-occidentale. In Italia è presente in Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna. Habitat – Frequenta le pianure e le colline fino a circa 500 m di altitudine, per quanto possa rinvenirsi anche a…

Seròtino di Nilsson

SEROTINO DI NILSSON  Amblyotus nilssonii  (Keyserling et Blasius, 1839) Distribuzione – Il Seròtino di Nilsson è diffuso nell’Europa settentrionale fin oltre il circolo polare artico, Europa centrale e orientale, ma è assente in Irlanda, Gran Bretagna e quasi ovunque in Francia, Italia e buona parte della Penisola Balcanica; vive inoltre in gran parte dell’Asia paleartica…

Barbastello comune

BARBASTELLO COMUNE  Barbastella barbastellus  (Schreber, 1774) Distribuzione – Il Barbastello comune è diffuso in buona parte dell’Europa continentale e mediterranea, Africa settentrionale, Marocco, isole Canarie, Asia dalla Turchia al Caucaso ed alla Transcaucasia. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isola d’Elba, ma ovunque è raro. Habitat – Predilige le…

Seròtino comune

SEROTINO COMUNE  Eptesicus serotinus  (Schreber, 1774) Distribuzione – Il Seròtino comune è diffuso nell’Europa centrale e meridionale, Africa settentrionale, Medio Oriente, Asia fino alla Cina e alla Corea. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isole minori (Elba, Giglio, Capri, Ustica). Habitat – Predilige i parchi e i giardini situati…

Pipistrello di Savi

PIPISTRELLO DI SAVI  Hypsugo savii  (Bonaparte, 1837) Distribuzione – Il Pipistrello di Savi è diffuso nell’Europa continentale e mediterranea, Isole Canarie, Marocco, Algeria, Asia fino al Giappone, India nord-orientale e Birmania. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isole minori (Elba, Capraia, Gorgona, Giglio, Capri, Ustica, Salina, Vulcano). Habitat –…

Vespertilio di Bechstein

VESPERTILIO DI BECHSTEIN  Myotis bechsteinii  (Kuhl, 1817) Distribuzione – Il Vespertilio di Bechstein è diffuso nell’Europa continentale e mediterranea, e dal Caucaso alla Turchia e all’Iran. In Italia è presente nella maggior parte della penisola e in Sicilia. Habitat – Predilige i boschi misti umidi, ma frequenta comunemente anche le pinete e le zone alberate…

Vespertilio di Blyth

VESPERTILIO DI BLYTH  Myotis blythii  (Tomes, 1857) Distribuzione – Il Vespertilio di Blyth è diffuso nell’Europa centro-meridionale, Ucraina meridionale, Caucaso, Turchia, Iran fino all’India nord-occidentale, Nepal, Mongolia e Cina. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia e Isola di Vulcano. Habitat – Frequenta gli ambienti più vari dal livello del mare ad…

Vespertilio di Capaccini

VESPERTILIO DI CAPACCINI  Myotis capaccinii  (Bonaparte, 1837) Distribuzione – Il Vespertilio di Capaccini è diffuso nell’Europa mediterranea, Africa maghrebina, Turchia, Israele, Iraq, Iran e Uzbekistan. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia e Sardegna. Habitat – Frequenta sia aree carsiche boscose o cespugliose, sia aree alluvionali aperte, purché, in ogni caso, prossime…

Vespertilio di Daubenton

VESPERTILIO DI DAUBENTON  Myotis daubentonii  (Kuhl, 1817) Distribuzione – Il Vespertilio di Daubenton è diffuso nell’Europa continentale e mediterranea, Medio Oriente ed Asia fino al Giappone e alle isole Curili. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia e Sardegna. Habitat – Predilige le zone boscose con corsi d’acqua, laghi e stagni ed…

Vespertilio smarginato

VESPERTILIO SMARGINATO  Myotis emarginatus  (E. Geoffroy, 1806) Distribuzione – Il Vespertilio smarginato è diffuso nell’Europa continentale e mediterranea, Marocco, Libano, Israele, Arabia Saudita, Crimea, Caucaso, Turkmenistan, Uzbekistan, Afghanistan. In Italia è presente, sebbene in modo non omogeneo, in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isola d’Elba. Habitat – Predilige le zone temperato-calde di pianura…

Vespertilio maggiore

VESPERTILIO MAGGIORE  Myotis myotis  (Borkhausen, 1797) Distribuzione – Il Vespertilio maggiore è diffuso nell’Europa continentale e mediterranea, in Nord Africa e dalla Turchia all’Iran e al Turkmenistan. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isole minori (Elba, Pianosa, Capri, Lampedusa). Habitat – Predilige le località temperate e calde di pianura…

Vespertilio mustacchino

VESPERTILIO MUSTACCHINO  Myotis mystacinus  (Kuhl, 1817) Distribuzione – Il Vespertilio mustacchino è diffuso nell’Europa continentale e mediterranea, Marocco, Medio Oriente, Cina nord-orientale, Asia centrale. In Italia è presente probabilmente in tutta la penisola, in Sicilia e Sardegna. Habitat – Originariamente legato agli ambienti boscati, predilige attualmente i parchi e i giardini prossimi agli abitati e…

Vespertilio di Natterer

VESPERTILIO DI NATTERER  Myotis nattereri  (Kuhl, 1817) Distribuzione – Il Vespertilio di Natterer è diffuso in Europa ed Asia. In Italia è presente nella maggior parte della penisola e in Sicilia. Habitat – Predilige le aree boscose con paludi o altri specchi d’acqua, parchi e giardini nelle zone antropizzate; dal livello del mare può spingersi…

Nottola gigante

NOTTOLA GIGANTE  Nyctalus lasiopterus  (Schreber, 1780) Distribuzione – La Nottola gigante è diffusa dall’Europa all’Uzbekistan, Iran settentrionale e Kazakistan, Marocco e Libia. In Italia è sicuramente presente, per quanto rara, in Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Calabria e Sicilia, ma presumibilmente anche in altre regioni della penisola. Habitat – Frequenta di preferenza i boschi di…

Nottola di Leisler

NOTTOLA DI LEISLER  Nyctalus leisleri  (Kuhl, 1817) Distribuzione – La Nottola di Leisler è diffusa dall’Europa occidentale (Irlanda, Gran Bretagna, Francia orientale e Iberia) agli Urali e al Caucaso, e sino al Pakistan settentrionale, al Kashmir e all’India nord-occidentale. È inoltre presente nelle Azzorre, Madeira, Canarie, Africa maghrebina e Libia (Cirenaica). In Italia è presente…

Nottola comune

NOTTOLA COMUNE  Nyctalus noctula  (Schreber, 1774) Distribuzione – La Nottola comune è diffusa nell’Europa continentale e mediterranea, Africa maghrebina, Asia fino al Giappone. In Italia è presente in tutta la penisola. Habitat – Predilige i boschi umidi di latifoglie o misti, meglio se vicini a corpi d’acqua. Si trova per lo più a bassa e…

Pipistrello albolimbato

PIPISTRELLO ALBOLIMBATO  Pipistrellus kuhlii (Kuhl, 1817) Distribuzione – Il Pipistrello albolimbato è diffuso dall’Europa meridionale attraverso il Caucaso fino all’India nord-orientale, Asia sud-occidentale, Isole Canarie, Africa settentrionale, orientale e sud-orientale. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isole minori. Habitat – Ha una spiccata tendenza a vivere in associazione con…

Pipistrello di Nathusius

PIPISTRELLO DI NATHUSIUS  Pipistrellus nathusii  (Keyserling et Blasius, 1839) Distribuzione – Il Pipistrello di Nathusius è diffuso dall’Europa continentale sino agli Urali e al Caucaso, e in Turchia nord-occidentale. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Isola d’Elba e Isola di Montecristo. Habitat – Predilige le radure e i margini dei boschi…

Pipistrello nano

PIPISTRELLO NANO  Pipistrellus pipistrellus  (Schreber, 1774) Distribuzione – Il Pipistrello nano è diffuso dall’Europa e dall’Africa nord-occidentale all’Asia. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isole minori. Habitat – Ha una tendenza molto spiccata a vivere presso gli insediamenti umani dal livello del mare alla bassa montagna. Comportamento – Fondamentalmente…

Orecchione bruno

ORECCHIONE BRUNO  Plecotus auritus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – L’Orecchione bruno è diffuso in Europa (a nord sin verso il 64° parallelo) ed Asia paleartica (all’incirca fra il 60° e il 25° parallelo), a est sino a Sahalin e al Giappone, a sud sino al Pakistan settentrionale e alle regioni himalayane. In Italia è presente nelle…

Orecchione grigio

ORECCHIONE GRIGIO  Plecotus austriacus  (J. B. Fischer, 1829) Distribuzione – L’Orecchione grigio è diffuso nell’Europa centrale e meridionale, Isole Canarie, Africa mediterranea, occidentale (Senegal) e orientale (Eritrea), Caucaso, Asia paleartica fino al Pakistan settentrionale, al Kashmir, alla Mongolia e alla Cina occidentale. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia e isole minori…

Seròtino bicolore

SEROTINO BICOLORE  Vespertilio murinus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Seròtino bicolore è diffuso in Europa settentrionale (Gran Bretagna, Norvegia e Finlandia meridionali, Svezia), centrale e sud-orientale, e nell’Asia paleartica. In Italia è presente nelle regioni nord-orientali. Habitat – Frequenta gli ambienti più vari, dalle zone boscose alle steppe, dalle campagne coltivate alle città; da taluno…

Miniottero di Schreiber

MINIOTTERO DI SCHREIBER  Miniopterus schreibersii  (Kuhl, 1817) Distribuzione – Il Miniottero di Schreiber è diffuso nell’Europa meridionale, Africa mediterranea e sub-sahariana, Asia meridionale, Nuova Guinea, Australia. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isole minori (Elba, Giglio, Tavolara). Habitat – È tipicamente cavernicolo e predilige le zone carsiche di bassa…

Molosso di Cestoni

MOLOSSO DI CESTONI  Tadarida teniotis  (Rafinesque, 1814) Distribuzione – Il Molosso di Cestoni è diffuso nell’Europa mediterranea, Isole Canarie, Asia fino al Giappone e Taiwan. In Italia è presente in tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e isole minori. Habitat – Predilige le pareti rocciose e i dirupi di vario tipo, anche litoranei (falesie e…

Toporagno nano

TOPORAGNO NANO  Sorex minutus  Linnaeus, 1766 Distribuzione – Il Toporagno nano è specie euro-asiatica, ampiamente diffusa in Europa con esclusione di gran parte della Penisola Iberica. In Italia è presente in tutta la penisola, anche se in modo discontinuo, mentre è assente nel Tavoliere delle Puglie, in Sicilia, Sardegna e isole minori. Habitat – Frequenta…

Toporagno comune

TOPORAGNO COMUNE  Sorex araneus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Toporagno comune è specie euro-asiatica, ampiamente diffusa in Europa con esclusione di Irlanda, Spagna e gran parte della Francia. In Italia è presente in tutta la penisola ad eccezione del Salento, in Sicilia, Sardegna e isole minori. La distribuzione di questa specie non è comunque ancora…

Toporagno alpino

TOPORAGNO ALPINO  Sorex alpinus  Schinz, 1837 Distribuzione – Il Toporagno alpino è diffuso sui sistemi montuosi delle Alpi, dei Balcani e dei Carpazi; sono note alcune popolazioni su montagne isolate della Germania. In Italia è presente sulle catene montuose alpine e prealpine. Habitat – Frequenta diversi tipi di ambienti, comunque sempre umidi, compresi tra i…

Toporagno d’acqua

TOPORAGNO D’ACQUA  Neomys fodiens  (Pennant, 1771) Distribuzione – Il Toporagno d’acqua è specie euro-asiatica diffusa in gran parte della Regione Paleartica. In Europa è assente in Islanda, Irlanda, buona parte della Spagna e di altre zone dell’area mediterranea. In Italia è segnalato con sicurezza nelle regioni settentrionali e centrali della penisola; la sua effettiva distribuzione…

Toporagno acquatico di Miller

TOPORAGNO ACQUATICO DI MILLER  Neomys anomalus  Cabrera, 1907 Distribuzione – Il Toporagno acquatico di Miller è presente in modo discontinuo su diversi rilievi montuosi europei (Pirenei, Massiccio centrale, Alpi e Balcani) e ad oriente sino alla Crimea e al fiume Don. In Italia sembra avere una distribuzione continua in tutta la penisola, mentre è assente…