Magnanina comune

MAGNANINA COMUNE  Sylvia undata  (Boddaert, 1783) Distribuzione – La Magnanina è una specie politipica caratterizzata sia da popolazioni sedentarie e dispersive sia migratrici. Il suo areale riproduttivo è limitato alla parte più occidentale dell’Europa e del Nord Africa e si estende nella Penisola Iberica, lungo le coste atlantiche della Francia fino alla Gran Bretagna meridionale,…

Magnanina sarda

MAGNANINA SARDA  Sylvia sarda  Temminck, 1820 Distribuzione – La Magnanina sarda ha un areale riproduttivo limitato all’Arcipelago delle Baleari e al sistema sardo-corso. È una specie parzialmente sedentaria, e una parte della popolazione attraversa il Mediterraneo per trascorrere la stagione invernale in Algeria, Tunisia e Tripolitania, fino ai margini del Sahara. In Italia è abbastanza…

Sterpazzola di Sardegna

STERPAZZOLA DI SARDEGNA  Sylvia conspicillata  Temminck, 1820 Distribuzione – La Sterpazzola di Sardegna è una specie politipica parzialmente migratrice diffusa come nidificante nelle isole Canarie e di Capo Verde e, con la sottospecie nominale, in Europa sud-occidentale (Spagna, Francia meridionale, isole del Mediterraneo occidentale, Italia), Africa nord-occidentale, Malta, Libano, Giordania e Israele. Gli individui che…

Sterpazzolina comune

STERPAZZOLINA COMUNE  Sylvia cantillans  (Pallas, 1764) Distribuzione – La Sterpazzolina è una specie politipica migratrice strettamente mediterranea, il cui areale riproduttivo si estende dalla Penisola Iberica ad Ovest, lungo le coste, fino alla Turchia occidentale, in Nord Africa dal Marocco alla Libia nord-occidentale. Le zone di svernamento sono localizzate lungo il margine meridionale del Sahara,…

Occhiocotto

OCCHIOCOTTO  Sylvia melanocephala  (J. F. Gmelin, 1789) Distribuzione – L’Occhiocotto è una specie politipica caratterizzata da popolazioni sia sedentarie che parzialmente migratrici. È diffusa come nidificante nell’area mediterranea dalla Penisola Iberica e dal Nord Africa alle coste occidentali dell’Anatolia. Le popolazioni migratrici trascorrono la stagione invernale più a Sud dell’areale riproduttivo fino all’Africa tropicale. In…

Beccamoschino

BECCAMOSCHINO  Cisticola juncidis  (Rafinesque, 1810) Distribuzione – Il Beccamoschino è una specie sedentaria, dispersiva e localmente migratrice diffusa con circa 18 sottospecie in Europa, Africa, Asia meridionale, Indonesia e Australia. In Italia è presente in tutte le zone adatte a clima mediterraneo di pianura e di collina. Habitat – Frequenta gli ambienti aperti con densa…

Forapaglie macchiettato

FORAPAGLIE  MACCHIETTATO  Locustella naevia  (Boddaert, 1783) Distribuzione – Il Forapaglie macchiettato è una specie politipica migratrice a lungo raggio diffusa come nidificante nell’Europa centrale e settentrionale e in Siberia sud-occidentale. I quartieri di svernamento delle popolazioni europee sono poco conosciuti, ma pare si estendano nell’Africa occidentale sub-sahariana. La maggior parte dei migratori raggiunge le aree…

Salciaiola

SALCIAIOLA  Locustella luscinioides  (Savi, 1824) Distribuzione – La Salciaiola è una specie migratrice a medio e lungo raggio, diffusa con tre sottospecie in Europa, Asia e Nord Africa. L’areale riproduttivo delle popolazioni della Regione Paleartica occidentale, compreso in una fascia tra 36° e 60° di latitudine Nord, è disomogeneo e frammentato. I quartieri di svernamento…

Cannareccione

CANNARECCIONE  Acrocephalus arundinaceus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Cannareccione è una specie eurasiatica migratrice a lungo raggio. Nella Regione Paleartica occidentale l’areale riproduttivo comprende l’Europa continentale a Sud fino alle penisole Iberica, Italiana e Balcanica, all’Asia Minore, Siria e Iran settentrionale; è presente anche nell’Africa nord-occidentale dal Marocco alla Tunisia. I quartieri di svernamento si…

Forapaglie castagnolo

FORAPAGLIE CASTAGNOLO  Acrocephalus melanopogon  (Temminck, 1823) Distribuzione – Il Forapaglie castagnolo è diffuso con tre sottospecie in Europa meridionale, Africa nord-occidentale e Medio Oriente. Le diverse popolazioni geografiche sono sedentarie, parzialmente o completamente migratrici: gli individui che abitano le porzioni più settentrionali dell’areale riproduttivo migrano verso meridione per svernare all’interno o a Sud dei territori…

Forapaglie comune

FORAPAGLIE COMUNE  Acrocephalus schoenobaenus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Forapaglie comune è una specie migratrice eurasiatica, il cui areale riproduttivo europeo comprende la gran parte dei paesi dell’Europa centro-settentrionale a clima boreale e temperato, e solo marginalmente quelli mediterranei. Le popolazioni europee svernano in Africa a Sud del Sahara, dal Senegal all’Etiopia e a meridione…

Cannaiola comune

CANNAIOLA COMUNE  Acrocephalus scirpaceus  (Hermann, 1804) Distribuzione – La Cannaiola comune è una specie politipica migratrice a lungo raggio, diffusa nella Regione Paleartica occidentale alle medie latitudini, nelle zone con clima continentale. I quartieri di svernamento si estendono in Africa a Sud del Sahara fino allo Zambia. In Italia è migratrice regolare, svernante occasionale e…

Cannaiola verdognola

CANNAIOLA VERDOGNOLA  Acrocephalus palustris  (Bechstein, 1798) Distribuzione – La Cannaiola verdognola è una specie migratrice a lungo raggio diffusa come nidificante nelle zone a clima temperato-freddo della Regione Paleartica occidentale: dalla Francia nord-occidentale ad Est fin poco oltre gli Urali, e dalla Penisola Scandinava meridionale a Sud fino al Caucaso. I quartieri di svernamento delle…

Canapino comune

CANAPINO COMUNE  Hippolais polyglotta  (Vieillot, 1817) Distribuzione – Il Canapino comune è una specie migratrice a lungo raggio diffusa come nidificante in Nord Africa dal Marocco alla Tunisia, nell’Europa occidentale dalle coste atlantiche portoghesi e spagnole fino al Belgio meridionale e alle coste della Croazia, escludendo la Germania e la Svizzera. I quartieri di svernamento…

Canapino maggiore

CANAPINO MAGGIORE  Hippolais icterina  (Vieillot, 1817) Distribuzione – Il Canapino maggiore è una specie migratrice diffusa nelle zone a clima boreale e temperato delle medie e alte latitudini della Regione Paleartica occidentale; in Europa come nidificante è quindi assente da Regno Unito, Penisola Iberica, Italia e Grecia. I quartieri di svernamento dell’intera popolazione della Regione…

Luì grosso

LUI’ GROSSO  Phylloscopus trochilus (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Luì grosso è una specie migratrice a lungo raggio diffusa con tre sottospecie in Europa ed Asia centro-settentrionali, dall’Irlanda fino all’estremo Est della Siberia. I quartieri di svernamento si estendono in Africa tra il Senegal, l’Etiopia e il Sudafrica. In Italia è presente esclusivamente durante le…

Luì piccolo

LUI’ PICCOLO  Phylloscopus collybita  (Vieillot, 1817) Distribuzione – Il Luì piccolo è una specie politipica migratrice diffusa in tutta la fascia di foresta boreale e temperata della Regione Paleartica occidentale. La maggior parte degli individui delle popolazioni occidentali svernano nella porzione più meridionale dello stesso areale riproduttivo (regioni mediterranee) e nell’Africa sub-sahariana, mentre le popolazioni…

Luì bianco

LUI’ BIANCO  Phylloscopus bonelli  (Vieillot, 1819) Distribuzione – Il Luì bianco è una specie migratrice a lungo raggio diffusa con due sottospecie nelle parti occidentali dell’Europa centro-meridionale e in Africa nord-occidentale. I quartieri di svernamento si estendono in una stretta fascia tra il limite meridionale del Sahara e il Tropico del Cancro. In Italia è…

Luì verde

LUI’ VERDE  Phylloscopus sibilatrix  (Bechstein, 1793) Distribuzione – Il Luì verde è una specie migratrice a lungo raggio diffusa in Europa, Asia nord-occidentale e Nord Africa. L’areale riproduttivo si estende dai Pirenei agli Urali e dalla Lapponia all’Europa meridionale. Le popolazioni europee svernano nell’Africa sub-sahariana tra la Sierra Leone, la Guinea meridionale e fino alla…

Codibugnolo

CODIBUGNOLO  Aegithalos caudatus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Codibugnolo è una specie diffusa con una ventina di sottospecie nella Regione Paleartica. È essenzialmente sedentario, ma le popolazioni delle zone centrali e settentrionali dell’areale compiono movimenti irruttivi anche massicci. È presente in tutta l’Europa ad eccezione di Islanda, Penisola Scandinava settentrionale, Isole Baleari, Sardegna e Creta.…

Usignolo di fiume

USIGNOLO DI FIUME  Cettia cetti  (Temminck, 1820) Distribuzione – L’Usignolo di fiume è una specie sedentaria, migratrice parziale ed erratica, diffusa con tre sottospecie in Europa ed Asia centro-meridionali e nell’Africa nord-occidentale. L’areale europeo comprende la Penisola Iberica, la Francia occidentale e meridionale, l’Italia e la Penisola Balcanica. Le popolazioni migratrici svernano più a Sud…

Topino

TOPINO  Riparia riparia  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Topino è una specie migratrice a lungo raggio, diffusa come nidificante in Europa, in Asia ad esclusione di quella tropicale, in Nord America e in Africa lungo la valle del Nilo. Le zone principali di svernamento delle popolazioni europee si estendono nel Sahel e nell’Africa Orientale a…

Rondine

RONDINE  Hirundo rustica  Linnaeus, 1758 Distribuzione – La Rondine è una specie migratrice diffusa con sei sottospecie in Nord Africa, Europa, Asia e America settentrionale. Le popolazioni europee svernano nel continente africano a Sud del Sahara e fino al Sudafrica; alcuni individui svernano nella Penisola Iberica meridionale e in Nord Africa. La migrazione post-riproduttiva verso…

Rondine montana

RONDINE MONTANA  Ptyonoprogne rupestris  (Scopoli, 1769) Distribuzione – La Rondine montana è una specie diffusa in Europa, regioni mediterranee e Asia centrale. Le popolazioni più settentrionali dell’areale europeo sono migratrici, mentre quelle meridionali sono sedentarie e compiono movimenti dispersivi durante l’inverno. Gli individui che migrano svernano principalmente nei paesi mediterranei dalla Penisola Iberica alla Grecia…

Balestruccio

BALESTRUCCIO  Delichon urbicum  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Balestruccio è una specie migratrice a lungo raggio che estende l’areale di nidificazione in tutta l’Europa, in quasi tutta l’Asia e in ampie zone del Nord Africa. Le popolazioni europee svernano nell’Africa tropicale, mentre solo pochi individui trascorrono l’inverno nei paesi del bacino del Mediterraneo e nell’Europa…

Rondine rossiccia

RONDINE ROSSICCIA  Cecropis daurica  (Laxmann, 1769) Distribuzione – La Rondine rossiccia è una specie diffusa con circa undici sottospecie in Europa, Africa ed Asia centro-meridionali. Le popolazioni europee sono migratrici a lungo raggio. Il loro areale riproduttivo è situato in buona parte della Penisola Iberica, Grecia e Balcani meridionali, mentre nella fascia compresa tra la…

Tottavilla

TOTTAVILLA  Lullula arborea  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Tottavilla è una specie politipica, con due sottospecie presenti in Europa, Nord Africa e Medio Oriente fino al Turkmenistan. L’areale di nidificazione si estende in tutta l’Europa a Nord fino alla Gran Bretagna e alla Svezia meridionali, in Africa nella fascia mediterranea del Magreb, in Asia dalla…

Allodola

ALLODOLA  Alauda arvensis  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’Allodola è diffusa con diverse sottospecie in Europa, Africa nord-occidentale, Asia fino alla Siberia nord-orientale e al Giappone. Le popolazioni di gran parte del centro nord sono migratrici, mentre quelle meridionali sono parzialmente sedentarie ed erratiche. La migrazione post-riproduttiva verso i quartieri di svernamento si svolge tra ottobre…

Cappellaccia

CAPPELLACCIA  Galerida cristata  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Cappellaccia è una specie sedentaria e localmente migratrice con abitudini migratorie molto diverse. È diffusa con 26 sottospecie in un ampio areale, che comprende quasi tutta l’Europa dalla Danimarca al Mediterraneo, il Nord Africa a Sud fino al Kenya, l’Asia centro-meridionale dalla Turchia alla Corea. In Italia…

Calandrella

CALANDRELLA  Calandrella brachydactyla  (Leisler, 1814) Distribuzione – La Calandrella è una specie migratrice, ad eccezione delle popolazioni che occupano la porzione meridionale dell’areale, che possono essere parzialmente migratrici. L’area di nidificazione si estende dalla Penisola Iberica e dal Marocco fino all’Asia centrale. La gran parte della popolazione europea è concentrata nelle penisole Iberica, Italica e…

Calandra

CALANDRA  Melanocorypha calandra  (Linnaeus, 1766) Distribuzione – La Calandra è una specie sedentaria e localmente migratrice, diffusa con tre sottospecie nell’Eurasia centro-meridionale e nell’Africa settentrionale: parte centrale e meridionale della Penisola Iberica, alcune località del Sud della Francia, Italia centro-meridionale, Grecia, Bulgaria, Romania, Russia meridionale attorno al Mar Nero e fino al Caucaso, regione costiera…

Basettino

BASETTINO  Panurus biarmicus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Basettino è una specie diffusa con tre sottospecie in Europa ed Asia. L’ampio areale risulta frammentato essendo la sua presenza strettamente legata a quella dei fitti canneti. Le popolazioni della Regione Paleartica centrale ed orientale sono sedentarie o parzialmente migratrici, mentre quelle europee sono principalmente residenti, per…

Pendolino

PENDOLINO  Remiz pendulinus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Pendolino è una specie diffusa con undici sottospecie in Europa ed Asia. Nelle porzioni settentrionali dell’areale le popolazioni sono migratrici, mentre in quelle meridionali sono sedentarie; le popolazioni diffuse alle latitudini intermedie sono migratrici parziali. In Europa l’area di nidificazione è incentrata nel settore centro-orientale ad Est…

Cincia mora

CINCIA MORA  Periparus ater  Linnaeus, 1758 Distribuzione – La Cincia mora è una specie politipica diffusa in Europa, Asia e Africa nord-occidentale. Nella Regione Paleartica occidentale è presente nelle zone a clima boreale, temperato e mediterraneo. Nell’Europa centro-settentrionale l’areale di nidificazione è continuo, mentre appare molto frammentato in Europa meridionale, Francia occidentale, Ucraina e Russia…

Cincia dal ciuffo

CINCIA DAL CIUFFO  Lophophanes cristatus (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Cincia dal ciuffo è una specie sedentaria e dispersiva diffusa con sette sottospecie in Europa ed Asia. Nella Regione Paleartica occidentale l’areale interessa la Penisola Scandinava fino al Circolo Polare Artico, l’Europa centrale e occidentale fino alle Alpi, la Russia occidentale e gli Stati Baltici…

Cincia bigia

CINCIA BIGIA  Poecile palustris  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Cincia bigia è una specie diffusa nella Regione Paleartica occidentale con sei sottospecie. È sedentaria, per quanto compia movimenti dispersivi post-riproduttivi su breve distanza; le popolazioni delle zone più settentrionali d’Europa in inverno compiono spostamenti verso Sud. L’areale di nidificazione europeo interessa gran parte dell’Europa, con…

Cincia alpestre

CINCIA ALPESTRE  Poecile montanus  (Conrad, 1827) Distribuzione – La Cincia alpestre è una specie politipica diffusa in tutta la Regione Paleartica nelle zone boreali, temperate e montane. È sedentaria, per quanto alcune delle popolazioni più settentrionali in alcuni anni compiono movimenti di tipo irruttivo. In Europa l’areale comprende Inghilterra, Penisola Scandinava, Europa centro-orientale a Sud…

Cinciarella

CINCIARELLA  Cyanistes caeruleus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Cinciarella è una specie sedentaria diffusa con una quindicina di sottospecie in Europa, Asia, isole dell’Atlantico orientale e Nord Africa. La maggior parte degli individui che si riproducono nelle zone centro-settentrionali dell’areale compiano movimenti irruttivi irregolari. Nella Regione Paleartica occidentale i quartieri di nidificazione si estendono dalle…

Cinciallegra

CINCIALLEGRA  Parus major  Linnaeus, 1758 Distribuzione – La Cinciallegra è una specie diffusa con una trentina di sottospecie nella Regione Paleartica dall’Irlanda al Portogallo fino alla Kamchatka. Le popolazioni della maggior parte dell’areale riproduttivo centro-meridionale sono sedentarie, mentre quelle delle zone più settentrionali compiono movimenti autunnali di tipo irruttivo anche massicci determinati dalle alte densità…

Beccofrusone

BECCOFRUSONE  Bombycilla garrulus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Beccofrusone è una specie migratrice e dispersiva, diffusa con tre sottospecie nella fascia boreale di Europa, Asia e America. Le popolazioni europee nidificano in Norvegia e Svezia settentrionali, Finlandia centrale e settentrionale, Russia settentrionale fino al limite della vegetazione arborea, e svernano nell’Europa centro-orientale. Periodicamente compie movimenti…

Corvo imperiale

CORVO IMPERIALE  Corvus corax  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Corvo imperiale è una specie sedentaria diffusa con una decina di sottospecie in quasi tutto l’emisfero boreale: Europa, Asia, Groenlandia, Africa settentrionale ed America centrale e settentrionale. In Italia nidifica sui principali sistemi montuosi della penisola e nelle isole. Habitat – Frequenta la media e l’alta…

Cornacchia grigia

CORNACCHIA GRIGIA  Corvus cornix  Linnaeus, 1758 Distribuzione – La Cornacchia grigia è ampiamente diffusa in Europa e Asia dal livello del mare alle zone montane fino al limite della vegetazione arborea. Le popolazioni europee sono considerate sedentarie e sono poco note la portata dei movimenti erratici invernali verso le regioni più meridionali e l’entità della…

Corvo comune

CORVO COMUNE  Corvus frugilegus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Corvo è una specie euroasiatica politipica diffusa dai paesi dell’Europa centrale, attraverso l’Asia Minore, fino all’estremo oriente e in Giappone. Il suo areale di nidificazione nell’Europa centrale è assai frammentato. È un migratore parziale, con popolazioni ampiamente residenti ed altre che migrano anche su distanze considerevoli…

Taccola

TACCOLA  Corvus monedula  Linnaeus, 1758 Distribuzione – La Taccola è una specie euroasiatica politipica diffusa nella Regione Paleartica dalla Finlandia sub-artica al bacino del Mediterraneo, inclusi Marocco e Algeria, e ad est fino all’area himalayana e alla Siberia occidentale. Le popolazioni più settentrionali ed orientali sono migratrici e svernano più a sud dell’areale di nidificazione.…

Gracchio alpino

GRACCHIO ALPINO  Pyrrhocorax graculus  (Linnaeus, 1766) Distribuzione – Il Gracchio alpino è una specie euroasiatica sedentaria diffusa nella Regione Paleartica occidentale sui principali sistemi montuosi centro-meridionali e in Marocco. In Italia è presente sull’arco alpino e in parte dell’Appennino centro-settentrionale ad altitudini comprese tra i 1.500 e i 2.500 metri. Durante l’inverno compie spostamenti verso…

Gracchio corallino

GRACCHIO CORALLINO  Pyrrhocorax pyrrhocorax  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Gracchio corallino è una specie sedentaria diffusa con diverse sottospecie in Europa, Asia e Africa nord-occidentale. Nella Regione Paleartica occidentale è presente alle medie latitudini temperate, ma con un areale discontinuo. In Italia è presente sulle Alpi occidentali, sulle Alpi Apuane, sui rilievi appenninici centro-meridionali e…

Nocciolaia

NOCCIOLAIA  Nucifraga caryocatactes  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Nocciolaia è una specie diffusa in Europa e in Asia con 8-9 sottospecie, la maggior parte delle quali sono residenti e dispersive. Nella Regione Paleartica occidentale l’areale di nidificazione è molto frammentato: montagne dell’Europa centrale e sud-orientale, Scandinavia meridionale fino agli Urali. Nel nostro Paese è presente…

Gazza

GAZZA  Pica pica  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Gazza è una specie sedentaria ed erratica durante la cattiva stagione, diffusa in buona parte della Regione Paleartica e in un’area occidentale della Regione Neartica. In Italia è ampiamente distribuita in gran parte della penisola e in Sicilia. In Sardegna è accidentale e da poco nidificante nell’Isola…

Ghiandaia

GHIANDAIA  Garrulus glandarius  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Ghiandaia è una specie diffusa in Europa dal 65° parallelo Nord al Mediterraneo e all’Africa nord-occidentale, ad oriente attraverso la Siberia fino al Giappone. Le popolazioni dell’Europa centro-meridionale sono sedentarie ed erratiche durante la cattiva stagione, mentre quelle nord-orientali compiono migrazioni verso i quartieri di svernamento dell’Europa…

Rigogolo

RIGOGOLO  Oriolus oriolus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Rigogolo è una specie migratrice a lungo raggio, diffusa con due sottospecie in Europa, Asia occidentale e Nord Africa occidentale. Le popolazioni europee estendono l’areale di nidificazione dalla Svezia meridionale e dalla Finlandia sud-orientale all’area mediterranea. I quartieri di svernamento sono posti nell’Africa sub-sahariana, dall’Equatore al Sudafrica.…

Averla capirossa

AVERLA CAPIROSSA  Lanius senator  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’Averla capirossa è una specie migratrice diffusa con tre sottospecie in Europa centro-occidentale e mediterranea, Asia sud-occidentale e Nord Africa. L’areale di nidificazione si estende dal Portogallo ad Est fino al Caucaso e all’Asia Minore, e dalla Polonia a Sud sino al Nord Africa. I quartieri di…

Averla maggiore

AVERLA MAGGIORE  Lanius excubitor  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’Averla maggiore è diffusa con una quindicina di sottospecie in Europa, Asia, Nord America e Africa centro-settentrionale. L’areale riproduttivo delle popolazioni europee si estende dalla Penisola Iberica ad Est fino alla parte occidentale dell’ex Unione Sovietica e a Nord sino alla Penisola Scandinava. Le strategie migratorie sono…

Averla cenerina

AVERLA CENERINA  Lanius minor  J. F. Gmelin, 1788 Distribuzione – L’Averla cenerina è una specie migratrice eurasiatica il cui areale riproduttivo comprende le regioni dell’Europa centro-orientale e dell’Asia centrale, dalla Spagna nord-orientale fino ai Monti Altai, e dalle coste settentrionali del Mediterraneo all’Iran settentrionale. I quartieri di svernamento si estendono nell’Africa meridionale in un’area che…

Averla piccola

AVERLA PICCOLA  Lanius collurio  Linnaeus 1758 Distribuzione – L’Averla piccola è una specie migratrice a lungo raggio diffusa nella Regione Paleartica con tre sottospecie. In Europa l’areale di nidificazione si estende dalla Scandinavia meridionale e Inghilterra alla Spagna e Portogallo settentrionali, Europa centrale e orientale fino agli Urali, Italia, penisola Balcanica, Asia Minore fino al…

Balenottera comune

BALENOTTERA COMUNE  Balaenoptera physalus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Balenottera comune è presente in tutti gli oceani, prevalentemente in acque temperate e fredde. Nel Mediterraneo è più frequente nel settore centro-occidentale. Nei mari italiani è abbastanza comune, in particolare nel mar Ligure occidentale, nel Tirreno e nello Ionio, mentre è più rara nell’Adriatico. Habitat –…

Balenottera minore

BALENOTTERA MINORE  Balaenoptera acutorostrata  Lacépède, 1804 Distribuzione – Specie ad amplissima diffusione in tutti i mari, da quelli tropicali a quelli più freddi. Nel Mediterraneo la sua presenza è segnalata solo nella porzione occidentale, mentre sembrerebbe assente dalla parte orientale. È occasionale ed abbastanza rara nelle acque italiane, dove viene osservata sporadicamente soprattutto nei settori…

Capodoglio

CAPODOGLIO  Physeter macrocephalus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Capodoglio è diffuso in tutti i mari del mondo, dall’equatore ai mari polari. Nel bacino del Mediterraneo è presente un po’ ovunque, ma è più abbondante nel settore occidentale e centrale. Nelle acque italiane le osservazioni in mare e gli spiaggiamenti lo fanno ritenere più frequente nel…

Zifio

ZIFIO  Ziphius cavirostris  G. Cuvier, 1823 Distribuzione – È presente nelle acque temperate e tropicali di tutti gli oceani. Nelle acque italiane sembra più frequente nel mar Ligure e nel Tirreno, mentre è completamente assente nell’Adriatico settentrionale. Habitat – È un cetaceo tipicamente pelagico ed è raro osservarlo in prossimità della costa o della piattaforma…

Tursiope

TURSIOPE  Tursiops truncatus  (Montagu, 1821) Distribuzione – Il Tursiope è diffuso in tutti gli oceani e i mari tropicali, sub-tropicali e temperati del mondo. È molto comune nel Mediterraneo e nelle acque italiane, dal mar Ligure al Tirreno e al Canale di Sicilia, fino a diventare la specie preponderante nell’Adriatico, in particolare nella parte settentrionale.…

Stenella striata

STENELLA STRIATA  Stenella coeruleoalba  (Meyen, 1833) Distribuzione – È presente nelle acque temperate e tropicali di tutto il mondo. Attualmente è il delfino più abbondante del Mediterraneo, eccetto la parte orientale, e delle acque italiane, ove è il più frequente, fatta eccezione per l’Adriatico settentrionale e per il canale di Sicilia. Habitat – Frequenta le…

Delfino comune

DELFINO COMUNE  Delphinus delphis  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Delfino comune è ampiamente diffuso nei mari di tutto il mondo, ad eccezione di quelli con acque troppo fredde delle zone polari e sub-polari di entrambi gli emisferi. Nelle acque italiane era con molta probabilità assai abbondante fino alla prima metà del XX secolo, mentre ora…

Grampo

GRAMPO  Grampus griseus  (G. Cuvier, 1812) Distribuzione – Il Grampo è una specie cosmopolita, assente solo nei mari freddi delle alte latitudini di entrambi gli emisferi. Nel bacino del Mediterraneo è diffuso un po’ ovunque, ma è più abbondante nel settore occidentale. Nelle acque italiane è presente soprattutto in quelle profonde, e in particolare nei…

Pseudorca

PSEUDORCA  Pseudorca crassidens  (Owen, 1846) Distribuzione – La Pseudorca è diffusa in tutti i mari temperati e tropicali del mondo. Nel Mediterraneo è molto rara e le poche segnalazioni riguardano soprattutto il bacino occidentale, con molta probabilità per la presenza di individui appartenenti a popolazioni atlantiche. Per i mari italiani esistono segnalazioni di singoli spiaggiamenti…

Orca

ORCA  Orcinus orca  (Linnaeus,1758) Distribuzione – È presente in tutti gli oceani, dalle acque polari a quelle tropicali. È molto rara nel Mediterraneo, dove gli avvistamenti sono del tutto sporadici ed occasionali. In Italia è stata osservata nel mar Ligure e nelle acque intorno alla Sardegna e alla Sicilia. Habitat – Molto vario: dalle acque…

Globicefalo

GLOBICEFALO  Globicephala melas  (Traill, 1809) Distribuzione – È presente nell’Oceano Atlantico settentrionale e nell’intera fascia temperata dei mari australi. Nel Mediterraneo è più comune nei bacini occidentali, mentre diventa molto raro verso oriente. È abbastanza frequente nei mari italiani, anche se con una distribuzione discontinua: più comune nel mar Ligure e nelle acque a ovest…

Steno

STENO  Steno bredanensis  (Lesson, 1828) Distribuzione – È presente nelle zone calde di tutti gli oceani. Nel Mediterraneo gli avvistamenti sono molto scarsi, come pure nelle acque italiane. Habitat – È un cetaceo tipicamente pelagico, che in genere frequenta le acque tropicali e subtropicali con profondità notevoli. Comportamento – Nel nuoto è capace di raggiugere…

Cinghiale

CINGHIALE  Sus scrofa  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Cinghiale è diffuso in gran parte dell’Europa, del Nord Africa, del Medio Oriente, della Penisola Indiana, dell’Asia sud-orientale, della Cina orientale e dell’Indonesia. In tempi recenti è stato introdotto in alcune zone del Nord e del Sud America, dell’Australia e in numerose isole dell’Oceano Pacifico. Originariamente presente…

Cervo

CERVO  Cervus elaphus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Il Cervo è diffuso in tutta l’Europa continentale, nelle Isole Britanniche e nella parte centrale e meridionale della Scandinavia, in Asia dagli Urali sino alla Siberia meridionale e alla Manciuria, dall’Iran alla Mongolia, in Africa (Algeria e Tunisia) e in Nordamerica dal Canada sud-occidentale allo stato del Colorado…

Daino

DAINO  Dama dama  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Daino è specie originaria della Mesopotamia, ed è stato introdotto in varie parti del mondo soprattutto a scopo ornamentale. Attualmente è comune in molte aree dell’Europa occidentale ed è particolarmente abbondante in Inghilterra. Molte popolazioni hanno avuto origine da mandrie provenienti da tenute aristocratiche dove questi ungulati…

Capriolo

CAPRIOLO  Capreolus capreolus  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Capriolo è diffuso in tutta l’Europa continentale, Gran Bretagna, Asia Minore, Iran, Palestina ed Iraq. Il limite settentrionale dell’areale europeo è rappresentato dal 67° parallelo in Scandinavia, quello meridionale dalla Turchia e quello orientale da una linea ideale che unisce il lago Ladoga al Mar Nero. Nel…

Muflone

MUFLONE  Ovis orientalis  (Gmelin, 1774) Distribuzione – L’areale del Muflone si estende da alcune isole mediterranee (Corsica, Sardegna, Cipro) all’Asia Minore e, attraverso l’Armenia, l’Iraq settentrionale ed orientale, l’Iran, il Turkestan, l’Afganistan e il Pakistan sino all’India settentrionale. Nel nostro Paese la sottospecie musimon (Pallas, 1811) è presente in Sardegna, in alcune isole minori e…

Capra di Montecristo

CAPRA DI MONTECRISTO  Capra aegagrus hircus  Erxleben, 1777 Distribuzione – L’areale di Capra hircus è difficile da stabilire a causa del grado di incertezza nelle attuali conoscenze sistematiche e nella distinzione fra distribuzione geografica primaria e secondaria. Comunque si tratta di una superspecie che comprende diverse entità attualmente diffuse in maniera discontinua tra la Penisola…

Stambecco delle Alpi

STAMBECCO DELLE ALPI  Capra ibex   Linnaeus, 1758 Distribuzione – Lo Stambecco era diffuso in tempi storici su tutto l’arco alpino. A seguito dei massicci abbattimenti cui è stato oggetto, nella seconda metà del XIX secolo sopravviveva esclusivamente nel territorio del Gran Paradiso. Le prime misure protettive emanate dal Re Vittorio Emanuele II (vincolo di…

Camoscio appenninico

CAMOSCIO APPENNINICO o D’ABRUZZO  Rupicapra pyrenaica ornata  Neumann, 1899 Distribuzione – Il Camoscio appenninico è presente nell’Appennino centrale: zone montuose del Parco Nazionale d’Abruzzo e, per recenti introduzioni, massicci della Majella e del Gran Sasso d’Italia. Habitat – Frequenta le praterie d’altitudine tra i 1.200 e 1.700 m da luglio a dicembre, mentre nel resto…

Camoscio delle Alpi

CAMOSCIO DELLE ALPI  Rupicapra rupicapra  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Camoscio è presente in tutte le regioni montane dell’Europa centro-orientale sino ai monti del Caucaso ed alla Turchia. Per effetto di immissioni effettuate agli inizi del 1900 con soggetti provenienti dalle Alpi è inoltre presente in Nuova Zelanda. In Italia è attualmente più o meno…

Lupo

LUPO  Canis lupus  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’areale originario del Lupo si estendeva in gran parte dell’emisfero settentrionale e comprendeva l’intero continente nord-americano ed eurasiatico. In Italia era ampiamente diffuso fino alla metà del 1800, ma in seguito alla persecuzione da parte dell’uomo all’inizio del 1970 risultava presente solo in pochi e frammentati comprensori montani…

Volpe

VOLPE  Vulpes vulpes  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Volpe, originaria dell’emisfero settentrionale, è presente in tutta la Regione Paleartica, dall’Irlanda allo Stretto di Bering; il suo areale si estende poi verso sud in Giappone, Cina e regioni più settentrionali di India, Burma e Vietnam. È diffusa in Africa lungo la valle del Nilo fino a…

Orso bruno

ORSO BRUNO  Ursus arctos  Linnaeus, 1758 Distribuzione – L’Orso bruno è ampiamente distribuito nella Regione Paleartica e in Europa sopravvive in Scandinavia, Polonia, Russia, Balcani, Alpi e Pirenei. In Italia è presente con tre nuclei distinti: la popolazione più numerosa si trova nell’Italia centrale (Parco Nazionale d’Abruzzo e marginalmente in Molise, Lazio e Marche); nel…

Martora

MARTORA  Martes martes  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Martora estende il proprio areale nella Regione Paleartica Occidentale, dall’Irlanda e dalla Spagna settentrionale alla Siberia occidentale e all’Iran. È assente in Grecia, mentre è insediata in alcune isole mediterranee. In Italia è presente nelle aree forestali di tutta la penisola, in Sicilia, Sardegna e Isola d’Elba,…

Faina

FAINA  Martes foina  (Erxleben, 1777) Distribuzione – La Faina è diffusa nel continente europeo, ad eccezione della Scandinavia e della Russia settentrionale, a Creta, Rodi, nelle principali isole dello Ionio ed in diverse isole dell’Egeo, in Asia Minore fino all’Afghanistan, in Asia dalla Mongolia e Cina settentrionale all’Asia centrale. In Italia è presente pressoché uniformemente…

Puzzola

PUZZOLA  Mustela putorius  Linnaeus, 1758 Distribuzione – La Puzzola è specie euro-asiatica diffusa in Europa, ad eccezione della Grecia, dell’Irlanda e delle isole mediterranee. Nel XIX secolo è stata introdotta con successo in Nuova Zelanda. In Italia è presente, sebbene in maniera discontinua, in tutta la penisola, mentre manca in Sardegna, Sicilia e isole minori.…

Ermellino

ERMELLINO  Mustela erminea  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – L’Ermellino è una specie circumboreale diffusa nelle regioni temperate e fredde di Europa, Asia e Nord America. Il limite meridionale della sua distribuzione è segnato approssimativamente dal 40° parallelo; è assente da tutta la regione mediterranea. Alla fine del 1800 è stato introdotto in Nuova Zelanda, insieme con…

Donnola

DONNOLA  Mustela nivalis  Linnaeus, 1766 Distribuzione – La Donnola è una specie circumboreale ed il limite meridionale della sua distribuzione è segnato approssimativamente dal 40° parallelo in Nord America e dal 30° parallelo in Eurasia. La sua presenza è registrata anche nel Maghreb settentrionale ed in Egitto, nella valle e nel delta del Nilo. È…

Tasso

TASSO  Meles meles  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Tasso è diffuso nell’Europa temperata dalla Scandinavia centrale alle regioni mediterranee, comprese alcune isole dell’Egeo, Creta e Rodi, in Asia Minore, Palestina, Iran, Asia dalla Siberia, con esclusione delle terre più settentrionali, alla Corea e al Giappone e, a sud, fino al Tibet ed alla Cina meridionale.…

Lontra

LONTRA  Lutra lutra  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Lontra è distribuita sia nella regione Paleartica sia in quella Orientale. È infatti presente in Europa, Marocco, Algeria, Tunisia e continente asiatico, compreso Giappone e Indomalesia, con esclusione dei territori più settentrionali della Siberia e di gran parte della Penisola Arabica e Indiana. L’attuale distribuzione in Europa…

Gatto selvatico

GATTO SELVATICO  Felis silvestris  (Schreber, 1777) Distribuzione – Il Gatto selvatico è caratterizzato da una distribuzione particolarmente ampia sia in Eurasia che in Africa. L’areale della specie si estende infatti dall’Europa occidentale all’India occidentale, alla Mongolia ed alla Cina, e copre quasi l’intero continente africano. In Italia è presente in tutta l’area centro-meridionale, in Sicilia…

Lince

LINCE  Lynx lynx  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Lince ha distribuzione paleartica, con areale continuo dalla costa pacifica dell’Asia fino alla Scandinavia, mentre in Europa centro-meridionale è presente con popolazioni frammentate. In Italia venne considerata estinta sull’arco alpino nella prima metà del XX secolo. Negli ultimi anni dello stesso secolo le Alpi orientali (dal tarvisiano,…

Foca monaca

FOCA MONACA  Monachus nonachus  (Hermann, 1779) Distribuzione – L’areale della Foca monaca si è sensibilmente ridotto nel corso del XX secolo. Attualmente sono presenti colonie isolate in Grecia, Turchia, Marocco, coste nord-occidentali dell’Africa. In Italia è sostanzialmente scomparsa da oltre un decennio. Lungo le coste orientali della Sardegna, presso Montecristo, in Sicilia e nello Ionio…

Scoiattolo grigio

SCOIATTOLO GRIGIO  Sciurus carolinensis  Gmelin, 1788 Distribuzione – Lo Scoiattolo grigio è diffuso nel Nord America orientale, dall’Ontario al Golfo del Messico. È stato introdotto in Europa (Gran Bretagna, Irlanda, Italia) e in Sud Africa. In Italia è stato introdotto nel 1948 in Piemonte a Candiolo (Torino); alcuni esemplari sono stati liberati nel 1966 anche…

Scoiattolo comune

SCOIATTOLO COMUNE o EUROPEO  Sciurus vulgaris  Linnaeus, 1758 Distribuzione – Lo Scoiattolo comune occupa quasi tutte le aree boscate dell’Europa e dell’Asia settentrionale sino a raggiungere la Kamciatka, la Corea e l’isola di Hokkaido (Giappone). In Italia è presente in tutta la penisola, mentre è assente nelle isole. Habitat – Frequenta soprattutto boschi di conifere…

Marmotta

MARMOTTA  Marmota marmota  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – La Marmotta è diffusa nelle Alpi francesi, italiane, svizzere e austriache, nei Carpazi, Monti Tatra e alcuni massicci montuosi della Germania. In Italia è presente dalle Alpi occidentali a quelle orientali; in queste ultime, come pure in parte delle Alpi centrali, le colonie esistenti sono frutto di reintroduzioni…

Quercino

QUERCINO  Eliomys quercinus  (Linnaeus, 1766) Distribuzione – Il Quercino è diffuso in tutta Europa, dalla Penisola Iberica fino ad Estonia e Ucraina, e nelle maggiori isole del Mediterraneo. È assente in Inghilterra, Islanda, Scandinavia, Paesi Bassi e gran parte dei Balcani. In Italia è presente, dal livello del mare fino ai 2.000 m di altitudine,…

Driomio

DRIOMIO  Dryomys nitedula  (Pallas, 1778) Distribuzione – Il Driomio è una specie euro-asiatica, che estende l’areale da Germania, Italia, ex-Jugoslavia e Grecia all’Asia centrale, ove è diffuso sino alla regione cinese del Tien Shan, all’Afghanistan e all’Iran. In Italia è presente nelle Alpi orientali e in alcune località dell’Appennino Calabrese, quali Aspromonte e Pollino. Habitat…

Ghiro

GHIRO  Glis glis  (Linnaeus, 1766) Distribuzione – Il Ghiro è una specie ad areale eurocaucasico, ed è diffuso dalla Spagna settentrionale fino all’Ucraina e al nord dell’Iran, in Palestina e in molte isole mediterranee; è stato introdotto in una piccola area dell’Inghilterra. In Italia è presente in tutte le formazioni forestali della penisola e delle…

Moscardino

MOSCARDINO  Muscardinus avellanarius  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – Il Moscardino è diffuso in Europa dai Pirenei al fiume Volga e dalle zone meridionali di Scandinavia e Inghilterra al bacino del Mediterraneo. È assente in Danimarca. In Italia è presente pressoché in tutta la penisola, pur essendo raro nelle aree maggiormente antropizzate. È pure presente in Sicilia,…

Arvicola rossastra

ARVICOLA ROSSASTRA o DEI BOSCHI  Clethrionomys glareolus  (Schreber, 1780) Distribuzione – L’Arvicola rossastra è specie euro-asiatica ad ampia diffusione: dal nord della Spagna ad ovest fino alla Scandinavia a settentrione, alla Turchia a meridione, al nord del Kazakistan e ai monti dell’Altai ad oriente. Popolazioni insulari sono insediate in Irlanda ed Inghilterra. In Italia è…

Arvicola terrestre

ARVICOLA TERRESTRE  Arvicola terrestris  (Linnaeus, 1758) Distribuzione – L’Arvicola terrestre è diffusa sia in buona parte dell’Europa, ad eccezione di Irlanda, gran parte della Penisola Iberica, Francia sud-occidentale e Grecia, sia dell’Asia fino alla Siberia orientale. In Italia è presente pressoché in tutta la penisola, con esclusione delle zone maggiormente elevate, mentre è assente in…

Arvicola agreste

ARVICOLA AGRESTE  Microtus agrestis  (Linnaeus, 1761) Distribuzione – L’Arvicola agreste ha un areale di distribuzione molto ampio, che comprende gran parte dell’Europa e dell’Asia. È presente infatti in un’area che si estende dal nord del Portogallo fino alla Siberia orientale e al nord-ovest della Cina. In Italia la sua distribuzione è limitata ad una piccola…

Arvicola campestre

ARVICOLA CAMPESTRE  Microtus arvalis (Pallas 1778) Distribuzione – Specie ad areale euro-asiatico, l’Arvicola campestre occupa una vasta area compresa tra il nord della Spagna e gli Urali, con limite settentrionale coincidente con la Danimarca e limite meridionale col Mar Nero. In Italia è presente nella porzione nord-orientale della penisola, comprendente il Trentino-Alto Adige, il Friuli-Venezia…

Arvicola sotterranea

ARVICOLA SOTTERRANEA  Microtus subterraneus  (de Sélys-Longchamps, 1836) Distribuzione – L’Arvicola sotterranea è una specie a distribuzione euro-asiatica, diffusa dalla Francia centro-settentrionale all’Ucraina e al fiume Don, mentre il limite meridionale dell’areale è rappresentato dal nord della Grecia. Popolazioni isolate sono insediate nella Russia nord-orientale. L’areale italiano è ristretto alle zone montuose di una piccola porzione…